Accessori Panasonic: prodotti, costo, classifiche degli utenti

Gli accessori fotografici vengono spesso denigrati: sono pochi gli utenti che si rendono conto della loro importanza. Infatti una fotografia dipende molto spesso non solo dalla fotocamera e dalla mano del fotografo, ma soprattutto dagli accessori che si sceglie di utilizzare.

In questo articolo ne vedremo alcuni, cercando di focalizzarci soprattutto su quelli appartenenti a un’azienda conosciuta in tutto il mondo: la Panasonic.

L’universo Panasonic

Una delle maggiori aziende nel campo dell’elettronica è sicuramente la Panasonic. Prima di concentrarci sulla specificità degli accessori fotografici che propone, vorrei parlarvi un po’ della duttilità di questo brand.

Panasonic, infatti, non è conosciuta solo per produrre ottimi apparecchi fotografici, ma anche per tanti altri settori: elettrodomestici, televisori, microfoni (che potremmo inserire nel comparto fotografico, ma non solo), telefonia mobile e non, condizionatori e domotica, e tutto il settore dell’Home entertainment (come casse audio e sistemi sonori da attaccare alla tv).

Insomma è un’azienda davvero portentosa: se volete affidarvi a Panasonic, non rimarrete delusi.

Accessori fotografici Panasonic

Per quanto riguarda il settore fotografico, gli accessori che Panasonic propone sono tantissimi. Basti pensare che, oltre a produrre macchine fotografiche e videocamere di primo livello, produce anche obiettivi e batterie col proprio nome.

Uno degli accessori su cui Panasonic va forte, però, è il flash: questo apparecchio è conosciuto per essere utilissimo in tutte le situazioni di scarsa luminosità e quando si devono scattare foto in condizioni precarie o molto movimentate (come la street photography, ad esempio).

La Panasonic però è specializzata soprattutto negli accessori di ricarica e di supporto alla fotocamera, come piccoli monopiedi e alimentatori di altissima qualità.

Prodotti economici

In questa direzione, va detto che i prezzi non sono tutti altissimi. Se scegliete prodotti come i filtri fotografici, gli oculari o qualsiasi alimentatore singolo, difficilmente andrete a spendere più di 30 o 40 euro. Questo per dire che in generale gli accessori non devono per forza costare tanto per essere oggetti validi.

Prodotti costosi

Per quel che riguarda invece altri tipi di accessori, il prezzo si alza inevitabilmente. Se pensate ad esempio alle batterie al litio, ai microfoni, ai caricabatterie a più postazioni, oppure ai telecomandi per scatto remoto, il costo non sta mai sotto i 60 – 70 euro (e va a salire a seconda del prodotto).

Se poi cercate un dispositivo come il moltiplicatore di focale, il prezzo non si fa tanto tenero: la base è di 100 euro, ma sale facilmente in base al modello che cercate.

Classe 1993, è sceneggiatore e autore. La sua grande passione per la scrittura d’ogni genere lo spinge a sperimentare diverse forme narrative, dalla prosa al cinema, e culmina nel 2015 con la pubblicazione del suo primo romanzo (“Nous”, Giovane Holden Edizioni). La scrittura però va di pari passo con la passione per la fotografia e il mondo tecnologico.

Back to top
menu
accessoriperfotocamere.it